Friggitrice ad aria: le nostre opinioni dopo averla provata

Friggitrice ad aria le nostre opinioni

Tutti noi amanti della cucina siamo regolarmente alla ricerca di strumenti che rendano la cottura migliore, ovvero più veloce, più facile e dai risultati più deliziosi.

Ed è proprio per questo motivo che alcuni piccoli elettrodomestici, come le pentole a pressione elettriche o le friggitrici ad aria, sono diventati popolarissimi negli ultimi anni.

Mossi da questa tanto discussa novità, abbiamo acquistato una friggitrice ad aria (la Innsky da 5.5) e l’abbiamo provata a fondo per un paio di settimane.

L’abbiamo testata in diverse preparazioni e nei prossimi paragrafi vi illustreremo le opinioni che ci siamo fatti in merito.

Partiamo dal principio: di cosa si tratta?

Una friggitrice ad aria è un elettrodomestico da cucina che utilizza il metodo di trasmissione del calore per convezione (l’aria calda circola attorno al cibo per cucinarlo).

La maggior parte dei modelli ha una capacità da 2 a 6 litri e il prezzo può variare dai 50 € ai 300 € in base a dimensioni, marca e materiali.

Friggere senza olio: è possibile?

Il punto di forza, quello di cui tutti parlano, è che si possa azzerare il quantitativo di olio utilizzato per ottenere gli stessi risultati della classifica frittura.

In realtà no, o meglio: i risultati sono variabili.

Con alcuni alimenti si possono effettivamente ottenere delle ottime pietanze senza l’utilizzo dell’olio (vedi pollo) mentre con altri non se ne può fare a meno (vedi patatine).

friggitrice ad aria da il massimo con l'utilizzo di piccole quantità d'olio

Il massimo dei risultati si ottengono utilizzando l’olio, ma in quantità nettamente inferiori rispetto a quelle utilizzate per la frittura classica.

La dose di olio è esattamente paragonabile a quella che si utilizza comunemente con il classico forno a convezione (ventilato) di casa.

In breve: se volete acquistare una friggitrice ad aria per sostituire la classica friggitrice domestica, è sicuro che utilizzerete meno olio.

In confronto con il forno di casa invece i risultati sono gli stessi, ma consuma meno ed è più veloce nell’uso vero e proprio perché non richiede il pre-riscaldamento.

Correlato: Come usare la friggitrice ad aria al meglio

Con quali alimenti si ottengono i migliori risultati?

Possiamo ufficialmente confermare che la friggitrice ad aria è ottima per cucinare cibi fritti e surgelati come nugget di pollo, patatine fritte o cordon bleu. Ma per farci un’idea di quello che si può fare con questa, abbiamo testato diverse ricette per capire quali sono gli alimenti migliori da cuocere.

Verdure

Patate, patate dolci, zucchine, melanzane, peperoni e via dicendo. Queste vengono benissimo se cotte al naturale con una spolverata d’olio o in pastella.

le verdure vengono benissimo con la friggitrice ad aria

Ciambelle e biscotti

La nostra esperienza nel preparare ciambelle e biscotti è stata uno dei motivi che ci ha fatto cambiare in un attimo la nostra opinione sulla friggitrice ad aria (in bene).

Il risultato è impeccabile, gustosissimo e il fatto che non richieda di essere pre-riscaldata permette una cottura veramente rapida.

i biscotti vengono benissimo con la friggitrice ad aria

Polli interi

Si prende il pollo, si spennella d’olio e odori e si inserisce nella friggitrice ad aria. Fine. E il risultato è proprio il classico pollo da rosticceria: pelle croccante fuori, morbido e succoso dentro.

i polli arrostiti vengono benissimo con la friggitrice ad aria

Brownies, churros e cornetti

Abbiamo preparato diversi dolcetti ottenendo ottimi risultati, e tra tutti brownies, churros e cornetti sono quelli che ci sono piaciuti di più.

i brownies vengono benissimo con la friggitrice ad aria

Friggitrice ad aria: ne vale la pena?

In merito alla friggitrice ad aria abbiamo opinioni contrastanti. Si tratta di un elettrodomestico non così costoso, sebbene per preparare pietanze per una famiglia di 4-5 persone bisogna acquistarne una sufficientemente capiente.

I risultati sono gli stessi che si otterrebbero in un comunissimo forno ventilato (o fornetto elettrico ventilato).

Tuttavia, se avete spazio in cucina e siete fan di cotture lampo, ve la consigliamo ad occhi chiusi.

Non sempre è necessario il pre-riscaldamento, lo spazio contenuto della camera interna velocizza di molto la cottura e sono tante le ricette si possono preparare.

All’inizio eravamo scettici nei confronti della friggitrice ad aria, ma dopo averla provata per la prima volta ci siamo resi conto che effettivamente può offrire numerosi vantaggi.

Da quella volta poi ne abbiamo provate diverse e il risultato è questa classifica delle migliori friggitrici ad aria, ma se non avete tempo da perdere ecco le 2 che consigliamo ad occhi chiusi a chiunque:

Torna su

Iscriviti alla Newsletter

* indicates required