Alla scoperta di tutti gli accessori dei robot da cucina

Alla scoperta di tutti gli accessori dei robot da cucina

Il punto di forza dei robot da cucina sono gli accessori, molti dei quali però spesso e volentieri finiscono nel dimenticatoio in qualche cassetto della cucina. È importante invece conoscerli tutti, specialmente in fase d’acquisto.

Il fatto è che il numero di accessori è il fattore che influisce maggiormente sul prezzo finale. È chiaro quindi che, più saranno gli accessori inutili per il proprio utilizzo, più saranno i soldi sprecati (che potrebbero essere investiti in altro).

Continuando la lettura, scoprirete l’utilità degli accessori dei robot da cucina. Di tutti, da quelli che non mancano mai nel kit base, fino a quelli più rari e meno conosciuti.

Una volta che sarete a conoscenza di quelli di cui avrete bisogno, consultate pure la nostra classifica sui robot da cucina per selezionare il migliore per le vostre esigenze.

Ciotole

Le ciotole sono l’accessorio principale, nel quale gli ingredienti vengono tritati, tagliati, grattugiati, affettati, impastati e via dicendo. Quasi sempre graduate, alcuni robot da cucina ne hanno solo una bella capiente, mentre altri modelli ne hanno due o tre di dimensioni diverse, in funzione della quantità di alimenti da trattare. Queste vengono accompagnate da un coperchio forato per facilitare l’inserimento degli ingredienti durante l’utilizzo.

Frullatore

Si tratta della classica caraffa del frullatore che si aggancia sul corpo macchina del robot da cucina, in sostituzione della ciotola. Può essere in vetro così come in plastica o altri materiali, è molto comodo perché grazie alla sua forma si presta per la preparazione di frullati, frappè, zuppe o per tritare il ghiaccio.

Lame a S

L’accessorio principale da utilizzare con le ciotole, si tratta di una doppia lama (liscia o zigrinata) che serve per sminuzzare o ridurre in poltiglia gli ingredienti. Si può utilizzare per triturare un soffritto classico, così come per realizzare vellutate o salse. Se la dotazione prevede due o più ciotole, troverete due o più lame a S.

Lama impastatrice

In alcuni casi si può trovare un gancio, ma in realtà quasi tutti i robot da cucina presentano una lama impastatrice. Questa, come fa capire il suo nome, serve per realizzare impasti (pane, pizza, dolci, ecc…). Per nostra esperienza vi possiamo dire che si può utilizzare per composti di piccola quantità, ma anche in questi casi preferiamo utilizzare una planetaria, perché più efficace. Insomma, non lo riteniamo un accessorio fondamentale.

Dischi per affettare

Utilissimi per affettare grosse quantità di alimenti, come le mele per una torta oppure le cipolle per realizzare degli anelli fritti. In genere la dotazione del robot da cucina prevede più dischi che si differenziano per lo spessore, ma alcuni modelli più costosi (come quello KitchenAid) ne hanno uno soltanto regolabile.

Dischi per grattugiare

I dischi per grattugiare possono essere reversibili o molteplici, in funzione dello spessore della grana. Sono molto comodi per grattugiare formaggi (meglio se stagionati) e verdure come carote o cavoli.

Disco per tagliare alla julienne

Il taglio alla julienne, ovvero striscioline più sottili di mezzo centimetro, è molto versatile; si può utilizzare per delle insalatine, per condire una pasta fredda o per ricette più particolari, come degli spaghetti ricavati dalle zucchine. Con questo disco si possono tagliare alla julienne, con estrema facilità e uniformità, gli ingredienti.

Disco per patatine fritte

È praticamente identico al disco per tagliare alla julienne, ma si differenza per lo spessore delle striscioline.

Kit per tagliare a dadini

Si tratta essenzialmente di una lama sormontata da una grata metallica di tot dimensioni (in genere 1 x 1 cm). Comodissima per ottenere cubetti di cibo velocemente e, soprattutto, uniformi.

Frusta per montare

Il classico accessorio per montare albumi, panna, uova e chi più ne ha più ne metta. Si può presentare sotto forma della classica frusta a filo (quella delle planetarie), oppure come una sorta di pala rotante.

Spatola

Non ha di certo bisogno di presentazioni. Molto spesso si tratta di una classica spatola da cucina, la stessa che si può acquistare per pochi euro in qualunque negozio di casalinghi, ma in alcuni casi è un accessorio che si può proprio agganciare al robot da cucina (come in foto). Non è però un extra così importante anzi, spesso e volentieri se ne può fare a meno perché già presente in cucina.

Spremiagrumi

Un classico spremiagrumi elettrico, molto comodo per preparare al volo una spremuta d’arancia senza sprecare un solo goccio di succo.

Centrifuga

Se poi si volessero preparare dei centrifugati di frutta e verdura, sarà necessario l’accessorio centrifuga. Questo è molto comodo perché si può sostituire una centrifuga indipendente con un add-on molto più compatto e versatile.

Scatola

Una rarità, si trova solo nei robot da cucina più costosi. Non è altro che una scatola che permette di contenere tutti gli accessori del robot da cucina. Il suo punto di forza è la capacità di proteggere e allo stesso tempo raccogliere in poco spazio dischi e lame presenti in dotazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su