Miglior cuocipappa 2020: Guida all’acquisto

Miglior cuocipappa Guida all'acquisto

Acquistare pappe già pronte è comodo, lo sappiamo, ma prepararle in casa è tutta un’altra cosa: scegliere con parsimonia gli alimenti che faremo mangiare ai nostri bambini non è cosa da poco.

Il cuocipappa è essenzialmente un piccolo elettrodomestico che facilita la preparazione di queste pappe, in quanto permette sia di cuocere che di sminuzzare gli ingredienti.

Migliori cuocipappa del 2020

Ma quale modello scegliere e acquistare? Il mercato non è così vasto, e come se non bastasse nei nostri test ci siamo resi conto che numerosi di questi non sono all’altezza del compito.

A seguire quindi, troverete i migliori cuocipappa che si sono contraddistinti per efficacia e qualità.

La nostra scelta

Il Philips Avent SCF883/01 è il cuocipappa che ci ha convinti maggiormente. Con un unico dispositivo possiamo scongelare gli alimenti, cuocerli a vapore, tritarli e poi riscaldarli quando necessario.

Ci è piaciuto poi il fatto che tutto questo è possibile utilizzando un unico contenitore: una volta cotti gli ingredienti si stacca, si rovescia e si riattacca per procedere con il frullatore.

Il vasetto ha una capacità di 1 L, il che è più che sufficiente per preparare più pappe contemporaneamente. Nota finale: le plastiche utilizzate sono senza BPA.


Ci piace anche

Sweety Fox è una azienda specializzata nella produzione di accessori per neonati, e il loro cuocipappa 7-in-1 non è affatto male, anzi.

L’unico suo “difetto” è la brocca dalla capacità limitata: circa 700 ml totali, ma è graduata fino a 300 ml. L’azienda consiglia di non superare questo valore per non far fuoriuscire gli ingredienti durante l’uso del frullatore, ma provando questa cosa non succede).

Detto questo, i materiali sono senza BPA e sono 7 le funzioni concesse: cottura a vapore, scongelare, riscaldare, sterilizzare, frullare, pulse, pulizia automatica.

Si tratta di un modello che, via display, si può programmare impostando il tempo di cottura (ci sono anche 7 programmi automatici pre-impostati).

Iscriviti alla Newsletter

Per ricevere via email coupon esclusivi, offerte limitate e gli ultimi articoli sugli strumenti da cucina. Niente spam, provare per credere!

Cos’è un cuocipappa?

Il cuocipappa è fondamentalmente un robot da cucina multifunzione utilizzato per preparare pappe ai più piccoli, compresi neonati alle prese con lo svezzamento, molto pratico e non eccessivamente costoso.

Con questo è possibile effettuare una cottura a vapore di alimenti freschi quali ad esempio carne, pesce o verdure, per poi frullarli ed ottenere un composto omogeneo. Il tutto con un unico dispositivo.

Ciò vi permetterà di:

  • Selezionare in prima persona gli ingredienti;
  • Guadagnare tempo prezioso;
  • Si può utilizzare anche nelle fasi successive allo svezzamento (c’è chi lo usa anche per i grandi).
Il cuocipappa ha il vantaggio di selezionare gli ingredienti

Scegliere il miglior cuocipappa: i fattori da considerare

Questo elettrodomestico, in commercio fin dai primi anni ’90, è stato in grado di far risparmiare tempo prezioso a numerosi genitori. Da quel momento in poi i cuocipappa hanno subito un netto miglioramento sia in quanto ad affidabilità sia in quanto a sicurezza.

Quando dovrete comprarne uno è opportuno tenere in considerazione i seguenti fattori.

Preparazione

Aspetto comune a tutti i comuni cuocipappa è la possibilità di cuocere a vapore qualsiasi cibo, frutta, pesce, carne, verdura ed in determinati casi persino il riso; tuttavia, in commercio potete provare anche modelli molto più avanzati che consentono diverse tipologie di cottura.

Tra queste per esempio vi è la cottura per ebollizione.

Si tratta di un robot multifunzione

Un altro aspetto che accomuna i cuocipappa è la presenza di un frullatore, integrato, dalle dimensioni ridotte; il frullatore in questione vi consente di frullare le pietanze crude o cotte, così da realizzare vellutate o omogenizzati.

Funzionalità extra

Un diverso aspetto da prendere in considerazione, quando si decide di acquistare il cuocipappa migliore per le proprie esigenze, sono le funzioni supplementari che possono essere svolte dallo stesso.

Infatti, a seconda del modello scelto, alle funzioni base di cottura al vapore e frullatura possono associarsi altre funzioni utili; per esempio potrete scongelare velocemente gli alimenti, riscaldare il biberon o sterilizzarlo.

Autonomia d’utilizzo

Da tenere in considerazione come ultimo aspetto è la praticità del cuocipappa, ovvero se esso debba essere supervisionato oppure sia idoneo a funzionare in completa autonomia.

Nei cuocipappa base non è presente alcun timer, in tal caso per cuocere i cibi la durata sarà decisa da voi in modo manuale e/o basandovi sul consumo dell’acqua presente nella caldaia.

Per quel che riguarda invece i modelli che appartengono alla fascia medio-alta, è prevista la presenza di un timer, utile per fissare i tempi di cottura a vostro piacimento.

Cuocipappa di fascia alta hanno display e timer

Sovente, anche nei modelli più semplici vi è la possibilità di avere una doppia regolazione del vapore di cottura, una più tenue e l’altra più forte; la scelta potrete farla basandovi sulle pietanze che volete cucinare.

Per i cuocipappa “indipendenti” è prevista la funzione di autospegnimento o interruzione automatica della cottura dopo che è stato terminato il ciclo.

I modelli dotati di timer o di cicli di cottura predefiniti, producono un suono per segnalare che la cottura è terminata o che l’acqua contenuta nella caldaia è esaurita; oltre al segnale sonoro vi può essere un segnale visivo, per esempio un’icona che lampeggia sul display, o nei modelli privi di display una lucina che lampeggia.

Costruzione e dimensioni

La salute dei vostri bimbi è fondamentale, dunque, dovrete valutare attentamente i materiali con i quali sono stati realizzati i contenitori che sono a stretto contatto con le pietanze.

Di recente è emerso che dal riscaldamento di alcuni materiali plastici venga rilasciata una sostanza chiamata bisfenolo-A (BPA) dannosa per la salute, in quanto determina lo sviluppo di patologie legate all’apparato riproduttivo maschile; di conseguenza i produttori più reattivi sono intervenuti per modificare i loro cuocipappa, adottando tipologie di plastica esente di BPA (BPA-free), sottolineando questa caratteristica sia sulle scatole dei robot, sia nei fogli illustrativi.

E’ importante, perciò, che voi abbiate cura di tenere in considerazione questo aspetto nel momento dell’acquisto.

Si deve avere spazio in casa per ospitarne uno

Non scordiamoci poi che in base allo spazio a disposizione nella propria casa, occorre scegliere il cuocipappa giusto; a volte potrebbe fondamentale acquistare un modello il più compatto possibile.

Infine, se la vostra esigenza è quella di realizzare pietanze per più bambini, la capacità del contenitore sarà un fattore molto importante da considerare.

Dotazione di accessori

Solitamente la confezione contiene un ricettario, inoltre in base alle funzioni potreste avere diverse tipologie di cestelli per la cottura a vapore, oppure per scongelare.

Nei robot con scaldabiberon integrato potreste trovare dei supporti, sia per le bottigliette, sia per gli omogenizzati.

Spesso troverete una spatola, utile per rimuovere senza sprechi la pappa dal contenitore, ed/o vasetti per la conservazione delle pietanze.

Torna su

Iscriviti alla Newsletter

* indicates required