Miglior forno a microonde 2020: Guida all’acquisto

Miglior forno a microonde

Quali sono i migliori forni a microonde del 2019?

Il miglior forno a microonde in commercio

Il miglior forno a microonde qualità/prezzo

Il forno a microonde più venduto

Il forno a microonde più economico

Perché acquistare un forno a microonde?

Le esigenze che possono spingervi ad acquistare un forno a microonde sono molteplici:

  • Rapidità. Il forno a microonde vi sarà particolarmente utile per portare a cottura qualsiasi cibo ,anche da surgelato, in modo veloce e rapido più che con qualsiasi altro strumento da cucina. I tempi di cottura saranno visibilmente ridotti mediamente di un quarto rispetto ai tradizionali metodi di cottura. Il vostro pranzo risulterà pronto in pochi minuti e spendere il tempo residuo per quello che vi sta maggiormente a cuore;
  • Praticità. Potrete cucinare i vostri piatti preferiti all’interno di vetro e pyrex, porcellana e ceramica, carta e cartone ad hoc, legno e vimini. Unico materiale assolutamente escluso è il metallo. Sia all’interno delle istruzioni del forno che sulle confezioni degli accessori da cucina è regolarmente indicato il materiale più idoneo da utilizzare;
  • Economia. La sua rapidità nella cottura dei cibi è in grado di far risparmiare il 70% del tempo e conseguentemente risparmierete , rispetto al forno tradizione, un quarto del consumo di energia elettrica;
  • Sicurezza. Grazie ai suoi dispositivi di sicurezza, il vostro forno a microonde è totalmente sicuro in quanto non è alimentato a gas e non potrà mai funzionare nel caso in cui abbiate accidentalmente lasciato lo sportello aperto. Non sprigionando fonte di calore non farà alcuna fiamma garantendo la massima tranquillità;
  • Cottura senza grassi. Grazie allo speciale metodo di cottura, all’interno del forno a microonde potrete realizzare una cottura sana e priva di grassi, mantenendo inalterato il sapore ed evitando che i cibi si attacchino ai contenitori utilizzati. Il microonde è reputato un accessorio indi pesabile per chi ha problemi di salute o di linea;
  • Proprietà nutritive. I cibi cotti all’interno del forno a microonde resteranno inalterati nelle loro caratteristiche organolettiche infatti la rapidità di cottura vi consentirà di evitare la dispersione delle vitamine, dei sali minerali contenuti in frutta e verdura e delle proteine di carne, pesce ed uova;
  • Igiene e pulizia. La mancanza di fonte di calore vi garantirà una pulizia facile e veloce che dovrà essere effettuata semplicemente con un panno umido . Basterà infatti passarlo sulla superficie sporca, sciacquare ed asciugare. E’ vivamente sconsigliato l’utilizzo di prodotti abrasivi che potrebbero danneggiare le pareti del forno;
  • Convenienza. L’utilizzo del microonde vi consentirà di risparmiare sulle stoviglie da lavare. Infatti i cibi potranno essere cucinati e serviti contemporaneamente. Grazie alla sua straordinaria metodologia di cottura le stoviglie risulteranno prive di residue e di incrostazioni.

Come scegliere il miglior forno a microonde?

La scelta del forno a microonde è dettata da una serie di caratteristiche quali dimensione, costi, grandezza, potenza, utilizzo e funzioni in dotazioni come ad esempio il grill o la modalità crisp, utili per la cottura senza grassi di patatine. Elementi indispensabili per una scelta giusta e corretta per le vostre esigenze.

Passando a rassegna le caratteristiche è bene innanzitutto pensare al luogo in cui sarà posizionato: sicuramente una valutazione importante da effettuare per evitare di effettuare un acquisto che potrebbe risultare completamente errato.

Valutate poi attentamente la composizione del nucleo famigliare. La scelta sarà differente a seconda che debba essere utilizzato da un singola persona o da una famiglia.

Nel suo posizionamento è bene considerare inoltre la vicinanza a prese di corrente per evitare di essere costretti a spostarlo ogni volta che dovrà esser e utilizzato o che vi debba servire una prolunga di corrente che nel tempo potrebbe alterare la potenza o creare degli sbalzi nel voltaggio.

I modelli commercializzati sono differenti, se avete poco spazio sicuramente potrete optare per uno compatto, tecnologico ed efficiente, in grado di garantire un ottimo livello di cottura o di riscaldamento. Se avrete necessità unicamente di riscaldare e di cucinare i vostri pasti e la vostra famiglia è composta da due persone potrete orientarvi su un forno a microonde di 10 L. Nel caso in cui invece la vostra famiglia sia numerosa sicuramente avrete necessità di un forno con maggiore capienza, di grandi dimensioni che superi i 30 L e che abbia anche la possibilità di cucinare in modo combinato.

Quest’ultimo è in grado di garantire le prestazioni classiche di un forno microonde alle quali si aggiungono quelle di un forno elettrico tradizionale, con il vantaggio di avere tutto in un unico elettrodomestico. Le cotture garantite da un forno a combinato sono, oltre a quella del microonde, quella di un classico elettrodomestico ossia con la ventola e con il grill.

La prima consentirà una cottura omogenea mentre il grill è in grado di cuocere in modo rapido e gustoso la vostra carne, il pesce e le verdure. E’ bene accertarsi che la potenza del forno sia elevata in quanto la cottura con il grill necessita di alte temperature.

Quali sono le funzioni più interessanti che dovrebbe possedere un forno a microonde?

Tra le funzioni più importanti che deve avere un forno a microonde possiamo indicare : la funzione crisp che consente di garantire una doratura adeguata su entrambi i lati del cibo ed è ideale anche per cucinare le patitine fritte senza aggiunta di olio e grassi; la funzione di riscaldamento rapido per temprare le pietanze in pochi secondi; la cottura a vapore per una cottura sana e naturale di verdure e di cibi delicati (altrimenti valutate l’acquisto di una vaporiera); il grill autopulente che vi consente di sterilizzare la camera interna del vostro forno successivamente al suo utilizzo; la funzione scongelamento in modo da riportare allo stato originale i cibi che sono stati precedentemente conservati in surgelazione senza alterare il loro peso; la cottura in 3D in grado di garantire una cottura uniforme per la vostre gustose pietanze.

Il forno a microonde è pericoloso per la salute?

Molti di voi prossimi all’acquisto si chiederanno se l’utilizzo del forno a microonde faccia male o meno.

Scientificamente parlando, non è stata riscontrata alcuna correlazione tra il suo utilizzo e la possibilità di contrarre forme tumorali, per cui possiamo tranquillamente rispondere ai vostri dubbi in modo positivo. Le onde elettromagnetiche che caratterizzano il funzionamento del forno a microonde possono risultare dannose per la vostra salute unicamente se in caso di esposizione prolungata dei cibi ed altissime temperature.

Fortunatamente la tecnologia adottata riesce a sfruttare esclusivamente onde a bassa intensità e per un arco temporale estremamente ridotto. L’apertura del forno funge poi da schermatura, motivo per cui è impossibile che si verifichi la fuoriuscita delle onde elettromagnetiche.

Naturalmente è fondamentale che venga effettuata la corretta pulizia dell’elettrodomestico in modo da garantire la sua integrità, così come non devono essere introdotti determinati alimenti/materiali.

Forno a microonde: quali sono i prezzi?

I prezzi del piccolo elettrodomestico variano a seconda della dimensione, dei litri da contenere e delle funzioni integrate nello stesso; naturalmente maggiori sono i litri e le funzioni aggiuntive a quelle di base e maggiore sarà la spesa che dovrete affrontare che risulta in ogni caso più contenuta di quella di un forno classico.

I prezzi partono per i modelli base da 60 euro fino ad arrivare in caso di scelta di un modello tecnologicamente avanzato fino a 300 euro ed in alcuni casi anche oltre i 300 euro.

E’ bene considerare che non sempre un prezzo maggiore è sinonimo di qualità, e inoltre nella vostra scelta vi consigliamo di orientarvi considerando le vostre effettive esigenze; se avete ad esempio necessità di utilizzare il forno per la cottura o per riscaldare i vostri cibi potrete sicuramente scegliere un modello base, viceversa per esigenze più complesse dovrete indirizzarvi verso un modello completo e versatile che comporterà una spesa un po più alta.

Le informazioni ed i consigli indicati saranno sicuramente in grado di indirizzari verso il forno a microonde più appropriato alle vostre esigenze.

Scopri altri elettrodomestici per la cottura degli alimenti


Fornetto elettrico

Macchina del pane

Vaporiera

Friggitrice

Friggitrice ad aria

Slow cooker