Migliori padelle in ferro 2020: Guida all’acquisto

Chiamate anche “lionesi”, le padelle in ferro sono tornate in auge negli ultimi anni grazie alla loro versatilità e robustezza.

Per molti però sono prodotti sconosciuti, e in fase d’acquisto la confusione è tanta.

Proprio per questo motivo in questo nuovo articolo abbiamo raccolto quelle che riteniamo le migliori padelle in ferro sul mercato.

Nei nostri test abbiamo acquistato solo modelli di marca, pertanto potete stare sicuri che abbiamo selezionato solo prodotti di qualità.

Migliori padelle in ferro del 2020

La padella in ferro per antonomasia, dai bordi alti perfetta per la carne ma soprattutto per fritture a regola d’arte. De Buyer è tra i brand più rinomati al mondo della categoria, e utilizzandola si capisce il perché.

La stessa serie della padella vista nelle righe precedenti, ma in questo caso dai bordi più bassi. E’ l’ideale soprattutto per cuocere la carne, sia su fuoco che in forno.

La padella lionese dai bordi alti della Paderno è quella che offre il miglior rapporto qualità/prezzo sul mercato.

Appartenente alla serie Mineral B (ferro), si tratta del modello specifico del catalogo De Buyer per preparare omelette.

Appartenente alla serie Mineral B (ferro), si tratta del modello specifico del catalogo De Buyer per preparare crepes.

Iscriviti alla Newsletter

Per ricevere via email coupon esclusivi, offerte limitate e gli ultimi articoli sugli strumenti da cucina. Niente spam, provare per credere!

Perché acquistare una padella in ferro?

I vantaggi sono tanti, ma primo su tutti è senza dubbio la versatilità offerta. Una padella lionese è ottima per saltare, ma da il meglio di se nelle fritture e nella cottura della carne.

Questo perché il calore si distribuisce uniformemente su tutta la superficie con uniformità e non soffrono di sbalzi di temperatura tipici di altri materiali.

Inoltre la scarsa conducibilità termica limita l’innalzamento della temperatura dell’olio al punto di fumo e con la carne si prestano perfettamente alla caramellizzazione (reazione di Maillard).

Padelle in ferro sono il massimo per la reazione di Maillard

Non scordiamo poi che non rilasciano in alcun modo elementi tossici, visto che il ferro considerato un additivo alimentare sano. E il suo smaltimento non reca alcun danno all’ambiente.

Le padelle in ferro poi sono indistruttibili, durano veramente anni, si possono utilizzare su qualsiasi piano cottura (anche induzione) e si possono mettere anche in forno.

Un ultimo vantaggio è senza dubbio anche il prezzo: non sono più costose di altri tipi di padelle, e se consideriamo che hanno una vita media molto lunga il risparmio economico è assicurato.

Domande frequenti sulle padelle in ferro (FAQ)

Ci sono svantaggi nell’acquisto di una padella in ferro?

Le padelle in ferro non sono antiaderenti, non si possono lavare in lavastoviglie e richiedono una manutenzione accurata per non farle arrugginire. Sono poi tra le padelle più pesanti sul mercato.

Ci sono accorgimenti da rispettare?

Le padelle in ferro richiedono attenzione prima, durante e dopo l’utilizzo. Abbiamo illustrato tutti gli accorgimenti da seguire in questo articolo d’approfondimento.

Torna su

Iscriviti alla Newsletter

* indicates required