Recensione Russell Hobbs Cook@Home 19270-56

Recensione Russell Hobbs Cook@Home 19270-56

La vaporiera elettrica è comoda, ammettiamolo. Non ci si deve stare troppo dietro, perché spesso e volentieri la si può lasciare in un angolo della cucina a fare il suo, in attesa che il timer suoni.

Quest’oggi vi vogliamo parlare della Russell Hobbs Cook@Home 19270-56, probabilmente la vaporiera elettrica di marca più economica sul mercato. Piccolo spoiler: ci ha piacevolmente colpiti. Buona lettura!

Costruzione e materiali

Questa Russell Hobbs Cook@Home 19270-56 è una vaporiera dalle dimensioni sicuramente contenute. Da completamente montata è larga cica 32 cm, è profonda circa 22 cm ed è alta circa 39 cm. La capacità totale è di 9 L.

La base è in un mix di plastica e acciaio inox, mentre tutte le altre componenti sono completamente in plastica.

È importante notare che le plastiche utilizzate dall’azienda per tutte le componenti che entrano in contatto con gli alimenti sono certificate BPA-free, ed è anche questo il caso.

Sotto la base ci sono quattro piedini antiscivolo molto efficaci nel creare grip sul tavolo.

Lo stesso non lo si può dire al vano avvolgicavo. Per come è stato concepito è pericoloso se sfruttato durante l’uso della vaporiera, perché il cavo raccolto la rende traballante. Ha senso invece se utilizzato solo per dare ordine quando la vaporiera, non più utilizzata, viene riposta in un armadio/mobile.

Non c’è molto altro da aggiungere se non che, nella zona frontale, è presente la rotellina del timer meccanico (0 – 60 minuti), la spia di accensione e il pannellino che mostra il livello dell’acqua (capacità di massimo 1,2 L).

Accessori

Oltre ai tre cestelli e al coperchio, che se vogliamo non dovrebbero essere considerati accessori perché elementi fondamentali, la dotazione comprende esclusivamente la ciotola per il riso dalla capacità totale di 1 L. Quindi niente ricettario e infusore di aromi.

Uso e funzioni

Nell’uso vero e proprio non ci si può rifare a programmi pre-impostati, perché non ce n’è.

L’unico aiuto si trova nel manuale utente (qui il PDF) dove, oltre a trovare la guida al montaggio e al corretto utilizzo, ci sono una tabella con alcuni tempi di cottura consigliati più alcuni suggerimenti per utilizzare questa vaporiera elettrica Cook@Home al meglio.

Per il resto, il funzionamento è piuttosto intuitivo e non abbiamo notato difetti di costruzione che possano in qualche modo ritorcersi contro.

Abbiamo anzi apprezzato la presenza dei sei solchi, presenti su ogni cestello, che si possono utilizzare per tenere in piedi le uova.

La spia è molto utile: il timer, essendo meccanico, funziona senza corrente ed è proprio la stessa spia ad aiutarci a capire quando la vaporiera è effettivamente in funzione (non possiamo negare che ci sia capitato di azionare il timer, convinti che la vaporiera fosse attaccata alla corrente).

Invece, nel caso in cui l’acqua dovesse finire durante la cottura, la vaporiera si spegne automaticamente e con questa anche la spia, mentre il timer continua a funzionare. In questo caso basta aggiungerne altra sfruttando le comodissime aperture laterali del vassoio.

Pulizia

Per quanto riguarda la pulizia, la base basta pulirla con un semplice panno inumidito. Tutte le componenti amovibili invece si possono tranquillamente lavare con acqua calda e sapone o in lavastoviglie, nel piano più in alto.

Se poi notate delle incrostazioni di calcare, nel manuale utente è spiegato per filo e per segno come decalcificarla. Si può utilizzare qualsiasi soluzione decalcificante, anche quelle per la macchina da caffè, ma noi come al solito consigliamo l’efficacissimo mix di acqua più acido citrico.

Verdetto finale

Tirando le somme, è veramente difficile non consigliare questa Russell Hobbs Cook@Home 19270-56. Si tratta di una vaporiera elettrica essenziale ma efficiente. Non presenta display digitali, programmi preimpostati o materiali più ricercati, ma fa il suo e lo fa anche molto bene. Il prezzo è sicuramente il suo vero punto di forza.

Pro

  • Rapporto qualità/prezzo
  • Costruzione robusta, plastiche BPA-free
  • Capacità di 9 L
  • Solchi per le uova
  • Aperture laterali comodissime
  • Facile da pulire

Contro

  • Avvolgicavo inutilizzabile quando la vaporiera è in funzione
  • Niente ricettario o infusore di spezie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su